Rachele, 17 anni

Ho trascorso alcuni anni in questo studio ed è stata un’esperienza che ha cambiato il mio modo di pensare e di essere. Quando sono arrivata ero molto ansiosa e timida, non sapevo cosa aspettarmi. Ma ho trovato delle braccia aperte e sono stata accolta con un calore familiare. Nel tempo, oltre ad aver lavorato tanto, abbiamo imparato a conoscerci meglio e ad instaurare un rapporto di fiducia e di confidenza. Questo percorso mi ha aiutato molto nel mio carattere, perché ho iniziato ad avere più fiducia nelle mie potenzialità e ad essere meno timida nel rapporto con gli altri. Durante questo cammino ci sono state anche difficoltà: ho avuto un calo e ad un certo punto non volevo più venire ma, senza essere costretta, insieme a Carla ho preso la decisione di continuare e menomale che l’ho fatto perché oggi sono migliorata a scuola, personalmente e nel linguaggio che utilizzo. Sono felice delle mie decisioni: mi sento cambiata non solo per le cose che faccio con più consapevolezza ma come persona.

Rachele

Previous articleMichela, 14 anni
Next articleMarta, 16 anni
Studio Clinico L'aquilone
Il Centro Clinico Studio “L’Aquilone” è specializzato in Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA), si occupa di valutazione, potenziamento e recupero delle funzioni cognitive , applicando strumenti terapeutici riconosciuti quali la Metodologia Feuerstein e Tzuriel, e il trattamento della dislessia tramite il metodo CO.CLI.T.E. Lo Studio “L’Aquilone” nasce nel 1999 con l’obiettivo di fornire una risposta qualificata a specifiche problematiche poste dai genitori.

Articoli correlati

Notizie recenti

Corso di formazione PAS basic online

Riparte la formazione sul Programma di Arricchimento Strumentale, con il "Corso Basic di I livello", che si terrà online, nelle seguenti date...

Feuerstein perchè…

Prima parte La mia esperienza personale di vita, come insegnante e educatrice, mi ha messo a contatto con moltissime storie di vita e...

Feuerstein perchè… II parte

Continua - Leggi la I parte Proprio il concetto di modificabilità mi è sembrato il nocciolo, il baricentro essenziale, l’aspetto caratteristico della novità...

Seguici su Facebook